Oltre 200 partecipanti al concorso letterario “Giallo Ceresio”: in lizza autori affermati ed esordienti per aggiudicarsi i premi della prima edizione

Domenica 15 settembre a Porto Ceresio la cerimonia di premiazione del concorso. Protagonisti noir, thriller, gialli e polizieschi e le suggestive atmosfere lacustri. Ecco una prima selezione di autori :

 Porto Ceresio (Va), 30 luglio 2019 – Ci sono autori esordienti e nomi affermati, pubblicati da marchi indipendenti così come dai grandi gruppi editoriali, in un panorama letterario che copre tutta la penisola e arriva fino ai cantoni della Svizzera italiana, con testi provenienti anche da Zurigo e Parigi. 

Sono ben 112 gli scrittori partecipanti alla sezione “editi” e 109 quelli della sezione “inediti” che hanno partecipato alla prima edizione di “Giallo Ceresio”, concorso letterario promosso dalla ProLoco di Porto Ceresio e dal Comune di Porto Ceresio (Varese) con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura di Regione Lombardia, la CCIAA di Varese, il Dipartimento dell’educazione ,della cultura e sport della Repubblica e Cantone Ticino, della Comunità di lavoro Regio-Insubrica e con la collaborazione ed il sostegno di Assicurazioni Generali Varese Città GiardinoMusajo Somma snc, VOX libri, Writers Magazine Italia e Comitato Premio Claudio De Albertis. 

Il successo della manifestazione – commenta il sindaco di Porto Ceresio Jenny Santi – conferma la bontà della formula che abbiamo scelto e l’apprezzamento per il grande patrimonio naturalistico dei nostri laghi”. 

L’agone letterario, pensato per valorizzare i talenti letterari di lingua italiana provenienti dall’Italia e dalla Svizzera, oltre che per dare merito alla bellezza delle ambientazioni lacustri, entra ora nel vivo con una prima selezione di nomi per tutte le categorie del Premio: il 15 settembre a Porto Ceresio saranno proclamati i vincitori. 

Ecco tutti gli autori lanciati verso la vittoria: 

Sezione romanzi editi.

Primo premio di 1.500 euro, secondo classificato 700 euro e per il terzo 500. 

Ecco in ordine alfabetico i 23 pre-finalisti che hanno ottenuto il maggior gradimento e tra cui saranno scelti i tre finalisti: 

Arosio Erica Maimone Giorgio Juke Box – TEA
Barbujani Guido Tutto il resto è provvisorio – Bompiani
Bongiorni Alessandro Strani Eroi – Frassinelli
Borghi Angela Che domenica bestiale – Robin
Carbone Antonello Il giallo sole di Vendicari – Manni Editori
Cocco & Magella Morte a Bellagio – Marsilio
Ervas Fulvio C’era il mare – Marcos y Marcos
Fattorini Sara Kim Delitto ad Arte – SEM 
Ferrari Ida La vincita – Golem Edizioni
Frascella Christian Fa troppo freddo per morire – Einaudi
Iaschi Giuliana L’assassinio di via Malcanton – Edizioni Le lettere sette
Ingrosso Lucia Tilde Una sconosciuta – Baldini Castoldi
Landini Riccardo Il giallo di via San Giorgio – Newton Compton Editori
Lewis George B. Il Mastino Angera Film
Longo Davide Così giocano le bestie giovani – Feltrinelli
Magistrelli Giovanni I volti dell’apocalisse – GDS edizioni
Morlupi Francois Formule mortali – Croce Edizioni
Pandiani Enrico Polvere – Dea Planeta Libri
Pulixi Piergiorgio Lo stupore della notte – Rizzoli
Sabatini Mariano Primo venne Caino – Adriano Salani Editore
Vanni Franco La regola del lupo – Baldini Castoldi
Venezia Mariolina Rione Serra Venerdì – Einaudi
Zilahy Mirko Così crudele è la fine – Longanesi 

Sezioni speciali editi: 

– Premio Giovani autori promosso dal Comitato Claudio De Albertis di 1.000 euro.

Ecco i 3 che hanno ottenuto il maggior gradimento in ordine alfabetico: 

Bongiorni Alessandro Strani Eroi – Frassinelli 

Civitano Giulio La Repubblica delle Muse – Atene del Canavese 

Morlupi Francois Formule Mortali – Croce Edizioni 

– Premio Laghi di 300 euro per opere anche parzialmente ambientate su laghi prealpini.

Ecco in ordine alfabetico i 3 che hanno ottenuto le migliori valutazioni: 

Cocco e Magella Morte a Bellagio – Marsilio 

Lewis George B. Il Mastino – Angera film 

Vanni Franco La regola del lupo – Baldini Castoldi 

Sezione racconti inediti.

Primo premio di 500 euro, secondo classificato 250 euro e per il terzo 150. 

Ecco in ordine alfabetico i migliori 20 racconti selezionati dalla pre-giuria e che verranno ora valutati dai membri delle giuria per giungere ai tre premiati: 

Arosio Erica I giochi dei grandi
Boccardo Andrea L’impero dell’acqua
Borghi Angela Notte di Valpurga
Ceragioli Elide L’ultima ricetta
Cova Sergio La sciagura del lago
Giacomin Marco Rosso cigno 
Gibogini Erica Diamanti sul lago
Girardi Barbara La bibliotecaria di Ranco
Graglia Marco Il fantasma di Ripa Solitaria
Guicciardi Luigi Ombre sul lago
Lado Aldo Il luccio
Marchetti Guasparini Alessandro La pazza del lago
Nigris Tomaso Il fantasma di Porto Ceresio
Pennone Danilo Grand hotel due omicidi
Pizzi Alberto I dubbi del parroco
Rapastella Roberto Un velo d’argento
Rota Patrizia Il prato
Senesi Gioia Nel lago del cor
Veroni Laura La strada di casa
Zanini Claudio Gae 

Sezioni speciali inediti: 

– Premio Porto Ceresio.

Ecco in ordine alfabetico i 5 che hanno ottenuto il maggior gradimento: 

Borghi Angela Notte di Valpurga Ceragioli Elide L’ultima ricetta Giacomin Marco Rosso cigno Lado Aldo Il luccio Nigris Tomaso Il fantasma di Porto Ceresio 

– Premio Giovani Autori promosso dal Comitato Claudio De Albertis.

Ecco i 14 giovani in lizza: 

Boccardo Andrea L’impero dell’acqua
Calandrino Fabio Illacrimata sepoltura
Cinti Dario I testimoni
Codini Carlo L’ultimo spettacolo
Cortelazzi Stefano I pesci d’oro
Cuscunà Giuseppe Coma cosciente
Marchetti Guasparini Alessandro La pazza del lago
Moulakhnif Fatima Vendetta
Notarianni Luca Cassiopea
Piemonte Alessia Quella strana notte al lago
Roveglia Marco Il disegno del drago
Sahbani Gloria Quando il Trasimeno tacque
Schranz Francesca Vorrei essere tempesta
Senesi Gioia Nel lago del cor 

Tra di essi quelli che hanno ricevuto il maggior favore sono Andrea Boccardo, Alessandro Marchetti-Guasparini e Gioia Senesi, tra i quali uscirà il vincitore che verrà premiato il 15 settembre 2019. 

Il Comitato Premio Claudio De Albertis in partnership con il Premio Riccardo Prina

Il Comitato Premio Claudio De Albertis partecipa al concorso fotografico Premio Riccardo Prina 2019, sezione fotografica del concorso letterario Premio Chiara, conferendo una menzione speciale del Comitato del valore di 400 euro.

Le opere finaliste saranno esposte alla Triennale di Milano il primo fine settimana di ottobre con inaugurazione sabato 5.

Proclamazione del vincitore e dei menzionati speciali, domenica 13 ottobre alla Galleria Ghiggini di Varese.

Informazioni sul sito del Premio Chiara

Premi al merito per gli alunni del Comune di San Ginesio, comune colpito dal terremoto del 2016

Il Comune di San Ginesio, grazie alle donazioni pervenute dal Comitato Premio “Claudio de Albertis” , promuove un’iniziativa per la concessione di Premi al Merito per l’acquisto di libri di testo, riservati agli studenti meritevoli delle Scuole Medie che si iscriveranno alle scuole secondarie di secondo grado con sede nel comune stesso.

vai alla pagina del sito del Comune di San Ginesio

Al via il Premio RYoung – Premiazione alla Scala l’8 novembre

Il Comitato Claudio De Albertis ha istituito il Premio RYoung, accolto all’interno del prestigioso Premio “Lombardia è Ricerca – Studenti 2019” dell’assessorato per la Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione di Regione Lombardia.

Il Premio si rivolge agli studenti delle superiori che in gruppi minimo di tre presentino progetti per ‘la città intelligente’ con particolare attenzione alla qualità della vita e dell’ambiente.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 20 ottobre 2019.

I Premi

  • Al progetto vincitore sarà assegnato un premio di €. 20.000,00 e alla scuola del progetto vincitore andrà un contributo di €. 5.000,00
  • Le scuole di provenienza del secondo, terzo, quarto e quinto classificato riceveranno un contributo di €.1.250,00 ciascuna.

La premiazione si svolgerà venerdì 8 novembre 2019 al Teatro alla Scala di Milano

Il Presidente del Comitato, Carla De Albertis, ha così commentato: ”Ringrazio il Vice Presidente Fabrizio Sala e tutta la Giunta regionale per aver accolto il ‘Premio RYoung Comitato Claudio De Albertis’ in seno al prestigioso ‘Lombardia e’Ricerca 2019’. Stiamo unendo le forze per un obbiettivo comune: mettere al centro i giovani, renderli protagonisti, stimolare in loro la passione per la ricerca e l’innovazione sempre con l’occhio puntato sull’uomo, la qualità’ della vita e la tutela dell’ambiente. E vogliamo premiare il merito, sia dei giovani studenti che delle scuole che li formano”.

Scarica bando, regolamento e modulo per partecipare

Scarica il comunicato stampa di Regione Lombardia

Al via la prima edizione del Concorso letterario “GialloCeresio”

Il Comitato Premio Claudio De Albertis è tra i promotori del Concorso  letterario Internazionale ‘GialloCeresio’ , con l’istituzione della sezione ‘Giovani Autori’ per scrittori under 35.

In particolare il Comitato attribuisce un premio di 1.000 euro  al miglior romanzo edito di giovane autore e un premio di 300 euro al miglior racconto inedito, ambientato sui laghi, sempre di autore under 35.
Dare un segnale concreto di supporto alle giovani  eccellenze, valorizzandole”, afferma la presidente del Comitato Carla De Albertis, “e promuovere cultura e lingua italiana sono alcuni dei nostri importanti obiettivi per proseguire l’opera di Claudio“.

Vedi il bando del Premio

Vedi la rassegna stampa

Comunicato stampa:

È stata presentata lunedì 18 marzo, presso il Salone Luraschi del Comune di Porto Ceresio (piazzale Luraschi), la prima edizione del concorso letterario internazionale con partecipazione gratuita GialloCeresio promosso dalla ProLoco di Porto Ceresio e dal  Comune di Porto Ceresio (Varese) con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura di Regione Lombardia, la CCIAA di Varese, il Dipartimento dell’educazione, della cultura e sport della Repubblica e Canton Ticino, della Comunità di lavoro Regio-Insubrica e con la collaborazione e il sostegno di Assicurazioni Generali, Varese Città Giardino, Musajo Somma snc, VOX libri, Writers Magazine Italia e Comitato Premio Claudio De Albertis.

L’agone letterario è rivolto agli autori di romanzi e racconti gialli, noir, thriller e polizieschi e si divide in due sezioni: opere edite pubblicate tra il 1° gennaio 2017 e il 31 marzo 2019,  e racconti del tutto inediti, rigorosamente ambientati in paesaggi lacustri reali.

Il lago è a tutti gli effetti il protagonista del Concorso non solo perché è argomento degli inediti, ma anche perché torna in diversi premi speciali. Termini e regolamento del concorso scariabili dal sito www.comune.portoceresio.va.it.

“GialloCeresio – spiega il sindaco del Comune varesino, Jenny Santi – non è soltanto un concorso letterario dal respiro internazionale, è un’importante vetrina di visibilità per gli scrittori che parteciperanno e un’opportunità per far conoscere luoghi legati ai nostri laghi; territori suggestivi che ben si prestano per essere protagonisti di gialli e misteri. Un ringraziamento a Marina De Juli che con entusiasmo ha prestato la sua immagine per il video di promozione del concorso”.

Stefano Bruno Galli, Assessore alla Cultura di Regione Lombardia, commenta: “Ogni volta è per me un grande piacere tornare sulle sponde del Ceresio e questa occasione mi è ancora più lieta perché tengo a battesimo un nuovo concorso letterario. “GialloCeresio” conferma la vitalità della nostra Lombardia anche nel settore dei premi letterari che rappresentano occasioni eccellenti per suscitare e scovare giovani talenti. Mi congratulo con il sindaco Jenny Santi, con Carla De Albertis, con tutti i promotori e coloro che hanno reso possibile questa prima edizione. Sono convinto che “GialloCeresio” saprà affermarsi come una nuova tonalità della letteratura di un genere intramontabile e affascinante che troverà nell’ambientazione lacustre – rigorosamente richiesta per la partecipazione al concorso – un’ispirazione intensa e originale”.

All’interno del concorso, per iniziativa del Comitato Premio Claudio De Albertis, è stata inserita una sezione speciale under 35 per premiare il talento dei giovani autori emergenti: per la sezione opere inedite, il Comitato mette a disposizione un premio speciale di 300 euro, mentre per le opere edite il contributo è di 1000 euro.

“La nostra iniziativa – spiega Carla De Albertis che fa anche parte dei promotori del concorso – rientra in un più vasta attività a sostegno delle eccellenze giovanili e di talenti emergenti nel campo delle arti, della creatività e dell’ingegno”.

“Sono felice di far parte del comitato dei promotori di GialloCeresio – interviene Ambretta Sampietro – perché il tema della narrativa gialla e la centralità dei laghi mi riportano al tempo in cui organizzavo GialloStresa- Gialli sui laghi”.

I PREMI DEL CONCORSO

Per le opere inedite, al vincitore andranno 500 euro e la possibilità di pubblicare il testo pubblicato sulla prestigiosa rivista Writers Magazine Italia fondata e diretta da Franco Forte di Giallo Mondadori, 250 al secondo classificato e 150 al terzo.

Due le sezioni speciali per gli inediti: Premio Giovani di 300 euro messo a disposizione dal Comitato De Albertis e Premio speciale di 200 euro al miglior racconto ambientato a Porto Ceresio.

Per le opere edite l’ambientazione è libera. Al vincitore andrà un premio di 1500 euro, per il secondo classificato 700 euro e per il terzo 500.

Sezioni speciali: Premio Giovani autori Comitato Claudio De Albertis di 1000 euro e Premio Laghi di 300 euro per opere anche parzialmente ambientate su laghi prealpini.

Giurie altamente qualificate composte da esponenti dell’editoria, della stampa e del mondo radiotelevisivo.

Vai alla pagina del bando

Al via concorso letterario e fotografico “Gialli Sibillini”

Gialli Sibillini 2019

L’Associazione Club Virgiliano onlus  (Pres. Angelo Bonfietti), con il patrocinio dei Comuni di San Ginesio e Gualdo  ed in collaborazione con lo scrittore Emiliano Bezzon, con  il Settimanale  l’Appennino CamerteAster srl , Cles, e il Comitato Premio Claudio De Albertis,  promuove il concorso gratuito “Gialli Sibillini” con lo scopo di portare  solidarietà, sostegno, amicizia ed eventi culturali nei due Comuni  colpiti dal terremoto del  2016, incentivando nel contempo la lettura, la scrittura ed altre espressioni di arte e cultura.

Il concorso si articola in due sezioni:  concorso letterario e concorso fotografico

Il concorso letterario consiste nello scrivere il finale di un racconto giallo che lo scrittore Emiliano Bezzon ha  appositamente scritto lasciandolo senza la conclusione.

Per il concorso fotografico i partecipanti dovranno inviare una fotografia scattata nel territorio dei Comuni di San Ginesio e Gualdo e che contenga almeno un dettaglio di colore giallo

I testi e le fotografie dovranno essere inviati  entro il 22 marzo 2019 secondo le modalità indicate nel regolamento.

Vai alla pagina del concorso

Simone Gobbo vince il Premio T Young Claudio De Albertis 2018

Tyoung 2018
La presidente Carla De Albertis col Governatore Fontana e Simone Gobbo.

È Simone Gobbo, classe 1980, di Treviso, il giovane architetto vincitore del Premio T Young Claudio De Albertis. Il Premio, alla sua prima edizione, è stato ideato e promosso dal Comitato Premio Claudio De Albertis e accolto in seno alla Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale con l’obiettivo di ricordare la figura dell’imprenditore e presidente della Triennale scomparso di recente.

Nel Salone d’Onore dell’istituzione, alla presenza del Governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana, numerose personalità e un folto pubblico, la Presidente del Comitato Carla De Albertis e il Presidente della Triennale di Milano, Stefano Boeri, hanno premiato il vincitore con l’assegno da 30.000 euro per progetti o formazione, messi a disposizione dal Comitato per il primo classificato, e inaugurato la mostra che vedrà esposti dal 13 ottobre all’11 novembre 2018 i lavori di tutti i finalisti del Premio. Eccoli: Matteo Arnone, di Parma, Andrea Brambilla, di San Giuliano Milanese, Mario Coppola di Napoli, Ambra Fabi, di Roma, il vincitore Simone Gobbo, Peter Pichler di Bolzano. Simone Gobbo è stato scelto tra le 88 candidature pervenute dalla prestigiosa Giuria del Premio Medaglia d’Oro, presieduta da Stefano Boeri, con l’aggiunta, per il T Young, di due componenti del Comitato la presidente De Albertis e Andrea Kerbaker, scrittore.

Vincitore T Young 2018
La Presidente Carla De Albertis con Simone Gobbo e la sua squadra

Soddisfazione dalla Presidente Carla De Albertis, che commenta: “Nel suo anno di esordio, il T Young ha raccolto moltissime candidature: abbiamo dato voce a tutta l’Italia, con progettisti che provengono dalle Regioni più diverse, da Nord a Sud, cercando di premiare il talento, la continuità, la visione, l’innovazione tecnologica dei progetti, i contributi teorici al grande discorso intorno all’architettura che, come è evidente, non è fatto solo di grandi nomi ma di un tessuto creativo giovane tutto da valorizzare. Abbiamo deciso di conferire un premio in denaro per sostenere concretamente le attività dei progettisti o favorire un loro percorso di studio. A nome del Comitato, il mio ringraziamento va alla Triennale di Milano e al Presidente Boeri per aver sostenuto la nostra proposta e portato avanti con convinzione questa iniziativa”.

Per dei giovani appassionati e innamorati dell’architettura servono questi momenti”, ha commentato il vincitore Simone Gobbo, “ripagano di tante nottate, sacrifici e ricordano che il lavoro, la passione e il coraggio tornano interlocutori ancora“.

Invito alla premiazione dell’edizione 2018

Premio TYoung Claudio De Albertis: venerdì 12 ottobre in Triennale la proclamazione dei vincitori e l’inaugurazione della mostra dei progetti

L’annuncio dei finalisti, e la premiazione dei vincitori, del premio TYoung Claudio De Albertis e della Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana,  si terranno il prossimo 12 ottobre 2018, alle ore 11:30, nel Salone d’Onore della Triennale di Milano, nell’ambito di una conferenza stampa dove prenderanno la parola il presidente della Triennale, Stefano Boeri, e la presidente del nostro Comitato, Carla De Albertis.

Nello stesso 12 ottobre, alle ore 18, sempre nel Palazzo della Triennale, si terrà l’inaugurazione della mostra dei progetti selezionati dalla Giuria del Premio TYoung Claudio De Albertis.